Kokono, la culla per i neonati ugandesi prende vita

Share This Post

Portatile, completamente biodegradabile e dal design innovativo, Kokono è una culla progettata in Italia e costruita a Kampala per bambini dai 0 ai 12 mesi in condizioni di indigenza e vulnerabilità.
In alcune aree del mondo, la povertà, unitamente alle precarie condizioni igienico-sanitarie, può mettere in serio pericolo la vita dei neonati, che si trovano più esposti al rischio di incidenti domestici, di aggressioni da parte degli animali o di malattie infettive, perché manca loro un riparo specifico. L’Uganda, in particolare, è un Paese in cui l’età media è 15 anni e dove il tasso di mortalità infantile è molto alto.

Kokono è un progetto di De-LAB Srl Società Benefit e co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo che ha l’obiettivo di dare una risposta concreta al problema della mortalità infantile. La culla viene destinata a ospedali, orfanotrofi, associazioni impegnate nella tutela e nell’assistenza delle donne e delle madri, ma anche alle famiglie ugandesi più vulnerabili.

Dopo varie avversità, grazie all’impegno del team internazionale, alle donazioni di chi ha scelto di credere in Kokono, oggi è possibile distribuire in modo capillare gli ovetti, contribuendo a ridurre significativamente il tasso di mortalità infantile, supportare le comunità più fragili e svantaggiate ma anche creare un modello produttivo sostenibile in loco.

Felici di aver contribuito offrendo un piccolo supporto ad un progetto internazionale così bello, solidale ed innovativo.

Articoli correlati

Case Studies

Rizzo Salus

Rizzo Salus Dott. Antonio Rizzo Art direction e Marketing Strategy Dopo lunghi mesi di costante impegno, siamo felici di vedere il frutto della progettualità che